TRAGEDIA A PALAGIANO, BIMBO DI VENTI MESI MUORE ANNEGATO NELLA PISCINA DELLA VILLA DI CASA

| 16 agosto 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Una morte assurda, una tragedia indicibile, che ha visto volare in cielo la giovanissima vita di un bambino di venti mesi, annegato nella piscina della villa di casa.

E’ accaduto a Palagiano, il giorno di Ferragosto, all’ora di pranzo. Il piccolo, Michele Maraglino, sfuggendo al controllo dei genitori ha perso l’equilibrio nei pressi della vasca ed è piombato in acqua.

Immediatamente soccorso, le sue condizioni sono apparse subito gravi. Quando sono arrivati i sanitari del 118, per lui non c’era già più niente da fare.

I Carabinieri del locale Comando Stazione (nella foto) hanno compiuto tutti i rilievi del caso.

Questo pomeriggio i funerali, nella chiesa di San Leopoldo di Massafra, paese di cui è originaria la famiglia, distrutta dal dolore.

Category: Cronaca

Lascia un commento