IN BALIA DI UN’ONDA ANOMALA, GIOVANE IRANIANO MUORE ANNEGATO MENTRE FA IL BAGNO A BRINDISI

| 16 agosto 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Oltre la tragedia di Palagiano, di cui abbiamo riferito nell’articolo immediatamente precedente, il giorno di Ferragosto ha fatto registrare un’altra vittima per tragiche fatalità.

E’ accaduto a Brindisi, nel primo pomeriggio, nel mare della spiaggia libera ex Lido Poste (nella foto), dove era andato a trascorrere la giornata festiva in compagnia di un amico: un giovane di 38 anni originario dell’Iraq.

E’ morto annegato, mentre faceva il bagno. All’improvviso una corrente lo ha avvolto e lo ha trascinato al largo, sotto gli occhi terrorizzati dei tanti presenti a riva che lo hanno visto in difficoltà.

E’ andato a soccorrerlo il bagnino dello stabilimento balneare limitrofo alla spiaggia libera, che è riuscito a raggiungerlo e pure a riportarlo a riva.

Ma il giovane è morto nonostante i tentativi di rianimazione che gli sono stati fatti prima dal suo eroico soccorritore, e poi, al loro arrivo, pure dai sanitari del 118.______

LA RICERCA nel nostro articolo immediatamente precedente

TRAGEDIA A PALAGIANO, BIMBO DI VENTI MESI MUORE ANNEGATO NELLA PISCINA DELLA VILLA DI CASA

 

Category: Cronaca

Lascia un commento