IDENTIFICATE E DENUNCIATE DUE PRESUNTE RESPONSABILI DI UN BRUTTISSIMO GESTO VANDALICO A MONTESARDO

| 7 settembre 2020 | 0 Comments

(e.l.)______I Carabinieri del Comando Stazione di Alessano hanno denunciato a piede libero una donna di 48 anni residente a Berlino, con precedenti, e una giovane di 40 anni, residente a Berlino, incensurata, con l’accusa di deturpamento di cose altrui aggravato in concorso, di cui risponderanno alla magistratura.

Secondo gli inquirenti, le due donne, insieme a tre altri complici, sui quali le indagini sono ancora in corso, sono state loro le responsabili di un brutto episodio, verificatosi il mese scorso: l’imbrattamento della parete esterna della chiesetta Santo Stefano risalente al XVI secolo che si trova nel territorio di Montesardo, frazione di Alessano, con scritte tracciate in italiano, inglese e tedesco, mediante bombolette spray di colore rosso e nero (nelle foto).

 

Le indagini proseguono anche per accertare il movente di questo squallido gesto, dal momento che gli inquirenti non credono né a quello politico, né a quello religioso.

Category: Cronaca

Lascia un commento