MODA / MODE – MODESTE PROPOSTE PER SOPRAVVIVERE

| 5 novembre 2020 | 0 Comments

di Elena Vada______

…Mentre nel mondo succede di tutto e di più, zia Elena, vi scrive due righe, forse non proprio consone, appropriate, al momento storico-politico, molto particolare.

Non chiedetemi, commenti, giudizi sull’attualità. Non è il mio ruolo.

Poi, di polemiche ne ho, (ne abbiamo?) la nausea. Quindi, troviamo la  volontà e la forza di tornare a sorridere.
Dietro la mascherina, nonostante guanti, controlli,  tamponi,  coprifuoco, bollettini e resoconti d virologi che sproloquiano.

La “cultura del piagnisteo” non mi appartiene e non ci deve coinvolgere. A che serve?

 

Invece, vi racconto, cosa faccio per tenermi in forma psicofisica, in una famiglia, come la mia,  che comprende un ampio spettro di generazioni.

Piccoli accorgimenti, che adotto e, potrebbero essere utili, anche  voi.

 

– Al telefono, liquidate, velocemente,  parenti o amici, che parlano, solo, di disgrazie.
– Ai nipotini, raccontate, birichinate ed episodi divertenti, accaduti in famiglia. Chi, non ne ha?!
– Ai nipoti teenager, narrate di qualche lacrima d’amore, versata dai genitori, in tempi lontani.
– Fate due chiacchiere col vicino di casa, lamentandovi per le spese di condominio. L’ Amministratore è, come il maggiordomo nei romanzi gialli, sempre colpevole!

– Fate cucinare la nonna. Come fa lei il “Pasticciotto”!!!
– Non misuratevi, continuamente, la febbre, già lo fanno tutti, ovunque.
– Evitate di guardare, in televisione, programmi appositamente, polemici ed urlati.
– Avete già sperimentato, nel precedente lockdown, che, volendo,  sapete cucinare, ma, soprattutto, ingrassare. Niente pizze e dolci. Ok?!
– Se lavorate in casa, non rispondete al telefono, mentre girate il sugo. Il ragù, con IPhone, non è gustoso. L’ho già sperimentato, io!
– Non cercate di riorganizzare il guardaroba. È deprimente, se non è stato aggiornato di recente.
– Ascoltate la musica che più vi aggrada e, sopportate il teenager di casa, che reppa tutto il giorno.
– Ballate… senza vergogna.Scarica ansia e tensioni.
– Personalmente, ho ancora, una risorsa da sfruttare: la mia collezione di film comici. Da Stanlio & Ollio a Totò. Da Fabrizi a Proietti.

 

– Non dimenticate di leggere, ogni mattina presto, il primo articolo di leccecronaca.it il DIARIO DEL GIORNO

È bello sentirsi dire: Buon giorno, oggi è… San PincoPallno. Auguri!
È il primo sorriso, regalato.

Category: Costume e società, Cronaca

Lascia un commento