“E’ arrivato il momento di ritornare a scuola”

| 9 Febbraio 2021 | 0 Comments

di Alisia Mariano______

DDI ( didattica digitale integrata) sì o DDI no? Questo è il dilemma.

Negli ultimi giorni, gli studenti pugliesi delle scuole superiori con l’aiuto delle loro famiglie hanno dovuto scegliere se rimanere a casa o ritornare a scuola al 50%. Con l’ordinanza n 41 del 4 febbraio 2021, il Presidente della regione Emiliano ha stabilito le nuove regole per il rientro a scuola valide dall’8 al 20 febbraio.  Soluzione di Emiliano quella di far scegliere alle famiglie tra didattica e lezioni in presenza: la scuola non deve pretendere e obbligare la presenza degli alunni.

Contrastanti sono le opinioni degli alunni riguardo al rientro a scuola.

Pierluigi V., 17 anni, dice: “E’ arrivato il momento di ritornare a scuola, anche se al 50%. È importante avere un confronto diretto con i professori, cercare di riprendere in mano la nostra vita, condividere del tempo con i compagni e con i professori utile per la crescita personale. E tutto questo non si può avere dietro ad un computer“.

Sfavorevole al rientro al 50% è Francesca D., 18 anni: “Non siamo pronti a rientrare. Mancano gli strumenti tecnologici adatti. Nella mia scuola, per esempio, non è presente una buona connessione internet. Ho paura che gli alunni che si troveranno in didattica non avranno la possibilità di seguire le lezioni. Inoltre, credo che coloro che si trovano a casa siano svantaggiati rispetto a coloro che sono a scuola.

Il mio desiderio di alunna è quello di tornare a scuola al più presto con tutte le precauzioni e regole, magari al 100%, anche se appare così lontana questa possibilità”.

Nonostante tutto, la libertà di scelta che Emiliano sta concedendo ha creato un clima di insicurezza e confusione. Forse, è arrivato il momento per il presidente di prendere una decisione.

Category: Cronaca, Cultura, Politica

Lascia un commento