NOVITA’ DISCOGRAFICHE / ESCE IL NUOVO SINGOLO DEI MAGNITUDO 12

| 2 marzo 2021 | 0 Comments

PRODOTTO DA TREBLE LU PROFESSORE: “Elisir” MUSICALE DI LUNGA VITA CONTRO LA PANDEMIA

di Roberto Molle______

Se ne era parlato da queste colonne verso la fine di giugno dello scorso anno, dell’uscita di un singolo pubblicato dai “Magnitudo 12”. Il titolo era ‘Fino a domani’ e s’inseriva in quella scia di brani pubblicati da tanti musicisti sul filo dell’estate, quasi a esorcizzare quel primo periodo di lookdown che ci lasciavamo alle spalle.

 

Poi è andata come è andata, con zone colorate, mascherine, varianti del virus e vaccini che chissà se arriveranno per tutti e per tempo.

Proprio in questo clima, i “Magnitudo 12” hanno ripreso in mano penna e strumenti cercando di colorare il grigiore di lunghi giorni chiusi in casa, usando la tecnologia per registrare e restare in contatto. Il risultato è un nuovo singolo che prelude a un album a cui i ragazzi stanno lavorando.

 

Uno sguardo alla line-up del gruppo prima di spendere qualche parola sul nuovo brano.

Tutti dell’hinterland leccese i quattro componenti dei “Magnitudo 12” (Marco Guido: voce, di Galatina. Fabio Piccinno: voce di Aradeo. Valentina Gatto: voce, di Neviano. Marcello Patricelli: dj di Tuglie), siamo dalle parti di un freestyle fresco e sbarazzino disposto a contaminarsi di reggae, dub e rigurgiti hip hop.

Marco e Fabio si conoscono da quando, sin da ragazzini si divertivano col freestyle e pubblicavano brani su youtube, attraverso i social entrano in contatto con Valentina e decidono di collaborare insieme alla realizzazione di un brano (“Ama con tutto te stesso”) e poi di un altro (“Nella mai città”), fino all’idea di formare i “Magnitudo 12”. Insieme cantano in diverse occasioni su basi registrate, poi incontrano il dj Marcello Patricelli che crede sin da subito nel lor progetto e dà loro man forte.

 

Da qualche giorno è online il nuovo singolo “Elisir”, uscito sotto la supervisione di Antonio “Treble lu professore” Petrachi (storico fondatore dei Sud Sound System e produttore molto quotato).

 

Il testo del brano è un inno alla musica e alle sue grandi peculiarità. Parole come perle, distribuite su un tappeto di dub elettronico che riporta alla memoria sonorità legate ai primissimi Almamegretta.

 

I ragazzi giocano con le parole e per un attimo diventano cartina al tornasole di uno dei gruppi più amati della scena alternativa italiana degli anni novanta: i “99 Posse”. Con Fabio e Marco a giocare con l’iconico ‘O Zulù e Valentina, timida Meg rediviva a fare da controvoce.

Il risultato è piacevole, con un refrain che resta in testa; ‘Elisir’ è un brano che dà contezza della passione di quattro ragazzi (idealmente a rappresentare tutti gli altri) che le tentano tutte per non farsi imbavagliare dal clima per niente tranquillo che un virus subdolo, ha contribuito a instaurare da un anno a questa parte.

La musica comunica / spalancando porte / che nessuno chiuderà, / la musica ci libera / la musica comunica / prendi l’elisir / per la felicità…

 

Magnitudo 12: “Elisir”

Category: Cultura

Lascia un commento