CASO DENISE PIPITONE / UN’ALTRA SEGNALAZIONE FALSA. MA SU leccecronaca.it CONTINUEREMO A PARLARE DI LEI

| 27 maggio 2021 | 0 Comments

di Alisia Mariano______

Un nuovo flop sul caso Denise Pipitone, la bambina scomparsa diciassette anni fa a Mazara Del Vallo. La storia si ripete. nuove segnalazioni e  false speranze. Le ultime novità riguardano, infatti, una nuova segnalazione. Tutto è iniziato qualche giorno fa sui social, dove circolavano foto e immagini di una ragazza dell’Ecuador la cui somiglianza con Piera Maggio, madre di Denise, è tangibile. La stessa Piera Maggio e il suo legale, Giacomo Frazzitta, hanno ricevuto immediatamente da alcuni utenti diverse immagini della presunta Denise. Piera Maggio, nella puntata del 26 maggio di Chi l’ha visto? condotto da Federica Sciarelli, ha dichiarato: “È bene fare chiarezza”. E chiarezza è stata fatta.

Durante la puntata di ieri, Chi l’ha visto? ha rintracciato la ragazza sudamericana della segnalazione:”Sono nata in Brasile e non mi sono mai mossa da qui”, ha dichiarato. La ragazza in questione, ammettendo di notare anche lei una vaga somiglianza con Piera Maggio,  non si  chiama Denise e ha 29 anni. Viene smentita così  ogni ipotesi di ritrovare la piccola Denise. Ma la speranza di Piera Maggio non muore mai: “Noi la cerchiamo ogni giorno, speriamo che arrivi la segnalazione che la riporti a casa” – ha commento durante la manifestazione per la Giornata Internazionale dei bambini scomparsi, a Mazara Del Vallo.

E’ un fenomeno purtroppo diffuso su scala planetaria, per quanto di solito taciuto, o comunque non diventato emergenza sociale nella considerazione generale, per quanto nei fatti lo sia, con numeri drammatici, centinaia di migliaia.

In Italia l’anno scorso sono scomparsi ventuno minori al giorno: poco meno della metà sono stati ritrovati, ma all’appello ne mancano sempre tanti, troppi, soprattutto tra gli stranieri che arrivano soli con i barconi.

Per la precisione, nel 2020 i minori scomparsi nel nostro Paese sono stati 7.672, dei quali 5.511 stranieri. Quelli ritrovati sono stati 3.332 in totale, il 43%, meno della metà: la percentuale dei ritrovati sale al 75% sul dato solo degli Italiani.

(FONTE: governo italiano, Commissariato per le persone scomparse).

Parlando di Denise Pipitone parliamo di tutti, tanti, troppi i bambini scomparsi in italia e mai più ritrovati, parliamo di un altro mistero italiano che non conosce verità, parliamo del coraggio delle mamme che continuano a cercarla e non si rassegnano._______

LA RICERCA nel nostro articolo del 22 maggio scorso

CASO DENISE PIPITONE / CLAMOROSE NOVITÀ

 

Category: Cronaca

Lascia un commento