IL REPORTAGE / IL LECCE APRE LE PORTE DELL’ACAYA GOLF RESORT

| 23 settembre 2021 | 0 Comments

VI RACCONTIAMO LA QUOTIDIANITA’ DEI GIALLOROSSI

di Mattia Ala______

Giornata speciale  in casa Lecce.

Questa mattina la società giallorossa ha aperto le porte dell’Acaya Golf Resort, quartier generale della squadra, a tutte le testate locali per svelare  quelli che sono i luoghi, le strutture e tutte le figure professionali  di cui i calciatori usufruiscono per allenarsi al meglio durante la settimana.

Evento voluto fortemente dai massimi dirigenti del club di via Colonnello Costadura volto a  raccontare   tutti gli investimenti  effettuati per non lasciare nulla al caso e  rendere sempre più confortevole il lavoro del gruppo squadra.

Allora siete pronti a scoprire in che modo  e dove il sodalizio salentino  trascorre  la  quotidianità?

Cominciamo insieme  il nostro viaggio nel cuore  dell’Acaya Golf Resort……. cercheremo di darvi conto per quanto possibile  di ogni singolo dettaglio appreso….

 

 

  1. Quello  che vedete nella foto sopra   è il secondo campo, costruito con la medesima erba dello stadio Via del Mare, su cui i giallorossi  effettuano piccole partitelle e si allenano per affinare i calci piazzati.

 

 

 

2. Proseguendo  il nostro percorso, ci troviamo sempre  all’esterno dell’Acaya Golf Resort,   andiamo  a vedere le palestre dei calciatori.

 

Osservate nell’ immagine qui sotto  la prima   palestra, dopo vedremo la seconda  dedicata esclusivamente ai portieri,   completamente ristrutturata per volere di Pantaleo Corvino, con attrezzi di nuova generazione e con dei televisori grazie a cui  i calciatori  ascoltano  musica e talvolta, ricevono  dei messaggi interattivi dal preparatore atletico per un lavoro specifico.

 

 

 

 

 

3. Come dicevamo pocanzi,  poco distante  sulla sinistra  è situata  la palestra  nella quale si allenano esclusivamente   i portieri assieme al preparatore Gigi Sassanelli. 

Entriamoci idealmente attraverso le foto;

 

 

 

 

 

 

 

4. Rientrando all’interno della struttura andiamo a dare un’occhiata  dentro lo  spogliatoio dello staff tecnico ( prima foto ) e all’ufficio ( seconda foto ), appartenente  sempre a Baroni e  collaboratori;

 

 

 

 

 

 

5) Dove  recuperano  i calciatori dopo un  infortunio?

Ecco a voi la sala fisioterapia ( prima e seconda foto)  , in cui  l’equipe del   dottor. Congedo ( terza immagine )  lavora incessantemente con l’ausilio di  strumentazione tutta nuova   per permettere ai calciatori giallorossi di  recuperare al meglio….

 

 

 

 

 

 

 

Prima di ogni allenamento,  e anche di ogni match   a dire il vero, il magazziniere Giovanni Fasano provvede a sistemare le divise che poi i giocatori indosseranno sul terreno di gioco. Ecco a voi le immagini:

 

 

 

 

 

7. E ora  pronti per scendere in  campo!

Concentriamoci adesso sulle sedute di allenamento dei giallorossi sul  campo centrale.

Nei primi  minuti i calciatori svolgono gli esercizi di riscaldamento col preparatore atletico , per poi passare alla parte tattica agli ordini di mister Baroni.

Il tutto sotto lo sguardo vigile del presidente Saverio Sticchi Damiani e del Responsabile dell’area tecnica Pantaleo Corvino;

 

 

 

 

 

 

 

8.  Terminiamo il nostro tour virtuale del quartier generale dei giallorossi con la la sala relax  ( nella foto );

Qui i giallorossi hanno l’opportunità di riposare   dopo le sedute di allenamento.

 

 

 

Al termine dell’incontro, prima del pranzo offerto dalla società alla stampa, il presidente Sticchi Damiani ( nella foto ) ha voluto ringraziare i presenti.

 

Di seguito le sue dichiarazioni: ” Vi ringrazio per  essere venuti. Questo incontro lo abbiamo organizzato per dare ai giornalisti la possibilità di vivere la nostra quotidianità. Avete visto dove i nostri ragazzi si allenano, pranzano, le palestre e le strutture mediche. Questo è parte del progetto che poggia su basi solide. Abbiamo affrontato questo appuntamento col sorriso, siamo stati fortunati perché lo abbiamo organizzato prima di Crotone, ma al di là del risultato sportivo è importante trasmettere la nostra quotidianità. E’ una settimana in cui si viaggia tanto, siamo tornati solo ieri dalla Calabria e domani ripartiremo per Cittadella, impegno che dobbiamo affrontare al massimo. Guai a pensare che sia tutto risolto, il campionato è ancora lungo. Il nostro obiettivo è crescere il più velocemente possibile, fare punti e trovare la quadratura. Sono contento che a Crotone abbiamo schierato tre giocatori di nostra proprietà del 2000″.

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Sport

Lascia un commento