IL ‘MADONNARO’ VOLATO IN CIELO FRA I SUOI DISEGNI

| 12 ottobre 2021 | 1 Comment

(e.l.)______Era facile vederlo all’opera, dalle parti di piazza Sant’Oronzo e via Trinchese, nel centro storico di Lecce, che spesso raggiungeva da Oria, dove viveva.

Non diceva mai nulla, nulla chiedeva. Chino a terra, dipingeva, creava immagini sacre sull’asfalto con i suoi magici gessetti, ricompensato dalla ammirata curiosità del passanti e da qualche spicciolo che qualcuno gli regalava.

Rappresentazioni di pace e di devota serenità, destinate a dissolversi presto, ma presto sotituite da altre uguali ancora più belle.

Si chiamava Leonardo Vitale (nelle foto), aveva 69 anni.

E’ morto ieri sera all’ospedale Vito Fazzi, dove era ricoverato da una settimana.

Lo avevano trovato riverso a terra con ferite alla testa in gravi condizioni nei pressi di via Oronzo Quarta, il viale della stazione ferroviaria.

I medici, vista la gravità delle condizioni dell’anziano, lo avevano sottoposto ad un intervento chirurgico d’urgenza, da cui però non si è più ripreso, fino al tragico epilogo di ieri sera.

Il figlio ha presentato un esposto ai magistrati, chiedendo di indagare sulla natura delle ferite rivelatesi mortali, se accidentali, magari per una caduta, oppure se causate da un’aggressione violenta, e al tempo stesso tramite social ha rivolto un appello ad eventuali passanti nella zona del ritrovamento a parlare con gli inquirenti.

Indagini della Squadra Mobile della Questura in corso di svolgimento.

La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo, affidato al pm Giorgia Villa.

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Damiano Taurino ha detto:

    Che triste notizia! Buon viaggio artista Leonardo….R.I.P.

Lascia un commento