UN FERMO NELLA NOTTE PER LA MORTE DEL ‘MADONNARO’

| 14 ottobre 2021 | 0 Comments

(e.l.)_____Svolta nelle indagini sulla tragica morte di Leonardo Vitale. Gli agenti della Questura di Lecce procedono nella direzione di una rapina violenta finita male, con le lesioni al capo del ‘madonnaro’ rivelatesi poi mortali. Nessun incidente casuale, quindi, bensì un’aggressione.

C’è un fermato, un giovane immigrato extracomunitario di origini senegalesi, al quale gli inquirenti sono arrivati visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e ascoltando le testimonianze di alcuni frequentatori abituali.

Da quanto emerso finora, è accusato di aver seguito l’anziano, in zona stazione ferroviaria, che aveva incontrato casualmente, per rapinarlo del portafogli e di quant’altro aveva con sé, provocandone la caduta a terra e l’impatto violento che gli sarebbe stato poi fatale nel giro di pochi giorni.

Per oggi è prevista l’autopsia sul cadavere della vittima.

La notizia ha trovato conferma. A breve si attendono ulteriori particolari.______

L’AGGIORNAMENTO delle ore 11.55

UN FERMO NELLA NOTTE / TUTTI I PARTICOLARI. L’ACCUSATO E’ UN GIOVANE IMMIGRATO IRREGOLARE. HA CONFESSATO. HA AGGREDITO L’ARTISTA DI STRADA PER RUBARGLI LE MONETINE GUADAGNATE NELLA GIORNATA CON I SUOI DISEGNI

______

LA RICERCA nel nostro articolo del 12 ottobre scorso

IL ‘MADONNARO’ VOLATO IN CIELO FRA I SUOI DISEGNI

Category: Cronaca

Lascia un commento