“La Lingua del Sud tra Federico II e Dante Alighieri”

| 14 Giugno 2022 | 0 Comments

INCONTRO A SQUINZANO GIOVEDI’ 23 GIUGNO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Gli organizzatori del convegno LA LINGUA DEL SUD, TRA FEDERICO II E DANTE ALIGHIERI ci mandano il seguente comunicato  _____

 

Giovedì 23 giugno 2022 in diretta streaming sul portale Facebook di Khàrisma Cineproduzioni, alle ore 19,00, saranno diffusi i risultati di un singolare e importante progetto che ha portato alla pubblicazione degli Atti del convegno, “La Lingua del Sud tra Federico II e Dante Alighieri” a cura di Lara Carrozzo ed editi da Minigraft.

Tale studio ha avuto l’obiettivo di indagare sulla storia della Lingua Italiana appurando in sintesi la tesi che le origini e la sua nascita sarebbero legati al dialetto siculo-calabro-salentino, nel lontano 1230, alla corte di Federico II, ancor prima della nascita di Dante Alighieri.

Saranno presenti all’incontro, che si terrà nello studio on line di Totem Giornale, in piazza Plebiscito a Squinzano, la professoressa Lara Carrozzo, moderatrice e attrice, Pascal Pezzuto, regista ed esperto di lingua italiana parlata, ed i giornalisti Giuseppe Puppo, direttore di Leccecronaca e autore di libri e inchieste, Daniela Casciaro, autrice di articoli e pubblicazioni culturali, Marcello Favale, punto di riferimento della RAI in Puglia e non solo.

Nella serata, inoltre, sono previste delle letture interpretative di testi attinenti le tematiche in questione e collegamenti esterni.

Chiunque potrà intervenire on line e dibattere sull’argomento.

Il progetto è stato realizzato da Khàrisma Cineproduzioni, in collaborazione con Regione Puglia, Archivio Centrale dello Stato e Totem Giornale.  _____

 

Category: Costume e società, Cronaca, Cultura, Eventi, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento