UNA NOTTE A GALLIPOLI NEI CONTROLLI DI POLIZIA

| 21 Luglio 2022 | 0 Comments

(e.l.) ______ Si è conclusa nella notte una vasta operazione di controllo del territorio nella zona di Gallipoli, attuata da ieri sera dai Carabinieri del locale Comando Compagnia insieme agli agenti della Polizia di Stato, della Polizia Locale e ai militari della Guardia Costiera.

Sono stati controllati sei stabilimenti balneari di Baia Verde, dove tutto è risultato in regola.

Invece è stato multato il titolare di un ristorante, dove sono stati trovati cinque chili di merluzzo privi di tracciabilità.

Un giovane, sorpreso a fumare marijuana, è stato segnalato in prefettura, un altro, trovato in possesso di un coltello a scatto con quindici centimetri di lama, è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di armi.

Identificata e denunciata a piede libero una giovane di 28 anni di Napoli che dormiva nella propria auto – un po’ di meritato riposo, dopo il lavoro, perdonate la battuta – nel parcheggio di una discoteca, dove aveva rubato ai frequentatori bracciali e telefonini. Le è stato inoltre immediatamente notificato, visti anche i precedenti specifici, un foglio di via obbligatorio.

Sono stati fatti, in zona Baia Verde, controlli sul rispetto delle norme del Codice della Strada da parte della Polizia Locale che ha elevato sanzioni per mancato uso della cintura di sicurezza e non regolarità circa la prescritta revisione obbligatoria, con conseguente sospensione della carta di circolazione.

I controlli hanno interessato anche la centralissima zona della Fontana Greca che, nonostante il suo pregio artistico, vista anche la vicinanza con il Castello Angioino, storica fortezza apprezzata per la sua bellezza circondata dal mare, è spesso invasa da un traffico veicolare indisciplinato e dal posizionamento di bancarelle abusive.

Sono stati multati tre titolari di bancarelle abusive, e tutto il materiale di vendita – conchiglie, spugne e stelle di mare ed alimenti e bevande di vario genere – è stato sottoposto a sequestro.

Inoltre, una giovane leccese, si è resa responsabile di occupazione abusiva di area pubblica mediante il posizionamento, nei pressi della Fontana Greca, di una bancarella per la vendita di crepes, con tutto il necessario per la cottura e conservazione degli alimenti (piastre da cucina, bombole a gas, frigorifero e alimenti vari) e, pertanto, tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

Numerose persone complessivamente identificate, un centinaio di veicoli controllati, diverse sanzioni elevate, alcune segnalazioni per uso di droghe e, infine, alcune denunce per guida in stato di ebrezza alcolica. ______

LA RICERCA nel nostro articolo del 17 luglio scorso

CONTROLLI STRAORDINARI IN ZONA GALLIPOLI

Category: Cronaca

Lascia un commento