LE BELLE TRADIZIONI POPOLARI SALENTINE / LA SAGRA CULINARIA DI CASTRI’ DAL 21 AGOSTO

| 19 Agosto 2022 | 0 Comments

(Rdl) ______ Dopo due anni di stop, ecco che torna a Castri di Lecce la Sagra te li piatti te na fiata. Riscoperta delle tradizioni culinarie del passato e piatti tipici sono al centro della terza edizione che si terrà dal 21 al 23 agosto in via Pascoli con l’organizzazione della Proloco.

Tre serate all’insegna del mangiar bene circondati da un’atmosfera allegra e festosa con tanta musica: tra le pietanze che si potranno degustare ci sono i maccarruni fatti a casa, i muersi fritti, le fae nette cu le cicore creste, la pignata te piseddrhi, le pittule e le pappaiottule, piatto tipico DE.CO. che rientra a pieno titolo tra le ricette della cucina povera locale, creato con pochi ingredienti come pane raffermo, uova e formaggio.

Ogni sera, poi, musica dal vivo tutta da ballare e cantare. Si parte domenica 21 con la pizzica dei Tammurria: il gruppo nasce nel 2000 a Felline di Alliste e si propone di portare nelle piazze la musica popolare riscoprendo antiche rime  e tradizionali canti popolari.

Lunedì 22 sarà la volta dei travolgenti Rewind: a loro il compito di far rivivere le più famose hit del passato per far scatenare il pubblico.

Infine, martedì 23 si chiude coi Talita Kum che portano in dote la loro taranta migrante. Il gruppo, formatosi nel 2017, ha lo scopo di trasmettere la musica popolare nelle piazze, fra la gente.

Dopo il successo delle due prime edizioni, l’entusiasmo si rinnova per la terza edizione della Sagra te li piatti te ne fiata, volta a valorizzare le materie prime del territorio e i piatti che ne hanno scritto la storia culinaria, in un clima, finalmente, spensierato e gioioso!

Da domenica 21 a martedì 23 agosto
Via Pascoli
Castri di Lecce 

Category: Costume e società

Lascia un commento