ARRESTATI MENTRE STANNO RIPLULENDO UN CENTRO DI SCOMMESSE.

| 4 Settembre 2015 | 0 Comments

I carabinieri della Compagnia di Gallipoli hanno questa notte tratto in arresto, TORRE Gennaro e CERRATO Giovanni, 25enni di Napoli, con l’accusa di furto aggravato, beccati in  flagranza di reato.

Verso le ore 03.30 una telefonata al 112 segnalava alcuni strani movimenti nei pressi della ricevitoria Euro Bet sita in Gallipoli alla Via Lecce. Nella fattispecie due uomini erano usciti da una Fiat Multipla e stavano forzando la saracinesca. Tuttavia erano stati notati da un parente della proprietaria che aveva chiamato i carabinieri. I militari di Gallipoli, prontamente giunti sul posto, hanno trovato quindi la saracinesca forzata, la porta di ingresso anch’essa aperta con la forza, ed i due ladri ancora all’interno, intenti a forzare, mediante l’uso di alcuni cacciaviti, le tre slot machines presenti nell’esercizio pubblico.

I due, infatti, avevano aperto le tre slot machines e, quando i Carabinieri li hanno trovati, erano intenti a riempire una delle cassette delle slot con il contenuto delle altre due.

Immediatamente condotti presso gli Uffici della Compagnia, i due sono stati tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato e condotti, su disposizione del P.M. di turno, Dott. Giovanni GAGLIOTTA, presso la Casa Circondariale di Lecce.

Category: Cronaca

About the Author ()

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.