ANTEPRIMA DI CHIEVO-LECCE, ANTICIPO DELLA 9^GIORNATA DI B, VENERDI’ 27 NOVEMBRE ORE 21.00 SU RAISPORT

| 26 Novembre 2020 | 0 Comments

di Mattia Ala______

Il tempo nel calcio scorre inesorabilmente, e per il Lecce è già vigilia di campionato.

I giallorossi, infatti, dopo aver effettuato nella giornata di ieri  un ciclo di test molecolari, risultato negativo per tutto il gruppo squadra, sono pronti a partire questo pomeriggio dall’aeroporto di  Brindisi  alla volta di Verona, in cui, nella giornata di domani affronteranno allo stadio Bentegodi,  il Chievo, compagine di cui l’attuale allenatore giallorosso Eugenio Corini (nella foto) è stato una colonna portante, sia da giocatore, sia da tecnico, con ben due salvezze portate a casa in Serie A.

Interessante analizzare i numeri delle due formazioni:

Si confronteranno, infatti, la miglior difesa, i veneti, con soli quattro gol al passivo, ed il miglior attacco, il Lecce, con venti marcature totali, di cui quindici arrivate nelle ultime tre giornate.

Statistiche che certificano senza ombra di dubbio  la crescita esponenziale dei salentini partita dopo partita, anche se il mister di Bagnolo Mella ha cercato di tenere alta la concentrazione  in quanto  il percorso è ancora lungo e tortuoso.

Sarà dunque una gara fondamentale per due squadre che ambiscono ad occupare, a fine stagione, la prime posizioni della classifica.

Vediamo ora come si stanno preparando:

LECCE. Mister Eugenio Corini, per la trasferta nella città di Romeo e Giuletta, ha convocato 23 giocatori, fra cui Gabriel e Meccariello, i quali  nella settimana pre-gara erano in dubbio in quanto hanno spesso svolto lavoro differenziato.

Dunque, davanti al portiere brasiliano, spazio ad Adjapong e Calderoni sulle fasce, con Lucioni e Meccariello centrali. Qualora il difensore di Benevento non dovesse essere in grado di partire dal primo minuto, spazio a Zuta, il quale potrebbe anche rilevare  Calderoni.

In mezzo al campo confermati Henderson, Tachtsidis   e Paganini, anche se Majer e Listkowski scalpitano per rubare il posto all’ex Frosinone.

In avanti, sulla trequarti, capitan Mancosu  a supporto del capocannoniere del campionato  Coda e di  Stepinski, altro ex di giornata, con Falco, Pettinari ed il giovane Pablito Rodriguez pronti a subentrare all’occorrenza nella seconda frazione di gioco.

INDISPONIBILI.  Non saranno della gara gli indisponibili Dermaku, Rossettini, Bjorkengren, Felici, e i non convocati Dubickas, Lo Faso e Borbei.

 

Analizziamo ora brevemente i veneti:

CHIEVO.  Intanto, precisiamo che i gialloblù non disputano una gara ufficiale dallo scorso 7 Novembre, poichè, la  scorsa settimana,  dopo la sosta delle Nazionali, sono state riscontrate delle positività al Coronavirus che hanno impedito lo svolgimento del match contro il Vicenza.

Mister Alfredo Aglietti per il posticipo di domani sera dovrebbe mettere in campo un 4-4-2, con Semper tra i pali, e Mogos, Leverbe, Gigliotti e Renzetti  in difesa.

In mediana Ciciretti, Palmiero, Viviani e Garritano. 

In avanti dovrebbe, infine, esserci, il duo Fabbro-Djordjevic.

 

L’arbitro della partita sarà il sig. Simone Sozza della sezione di Milano, coadiuvato dagli assistenti Mauro Vivenzi di Brescia e il sig. Ruggieri di Pescara.

Come quarto uomo è stato designato il sig. Marco Piccinini di Forlì.

Appuntamento domani allo stadio Bentegodi di Verona alle ore 21.00.

Diretta  TV su DAZN, E IN CHIARO SU RAISPORT.

Category: Sport

About the Author ()

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.