ELIA, FRECCIA ROSSA NON ARRIVERA’ A LECCE

| 12 Settembre 2015 | 0 Comments

La coppia di Etr500 Freciarossa, che dal prossimo 20 settembre percorreranno la tratta Bari-Milano in poco più di sei ore, non potrà partire da Lecce nonostante le polemiche che la decisione di Trenitalia ha suscitato tra politici e istituzioni. Lo ha ribadito oggi a Bari l’amministratore delegato di Fs, Michele Elia, in occasione dell’arrivo a Bari, per la Prima volta, dell’Etr1000 intitolato a Pietro Mennea. “Il treno è impostato su Bari – ha detto Elia – perché il costo del treno non ci consente di arrivare a Lecce. Così riusciamo a stare nel servizio”. Quanto alla proposta della Regione Puglia di farsi carico delle eventuali perdite di Trenitalia fino a Lecce, Elia ha detto: “Quando qualcuno dice ti pago un servizio a mercato, non lo può fare perché significa dare aiuti di Stato a una impresa. Quindi quella va trasformata in una gara formale in modo che tutti possano partecipare anche se non tutti possono fare quel servizio. Ma va impostato in maniera trasparente dall’inizio”. “Secondo me – ha concluso – è un problema più di ministero e di Autorità di regolamentazione. Ma comunque stiamo lavorando per poter tener nei tempi e nella prestazione questi treni qua fino a Lecce”.

Category: Cultura

Lascia un commento