VIA ADRIATICA DISSESTATA

| 19 Febbraio 2016 | 0 Comments

 

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato di ‘Casa Pound’______

“Questa strada è un colabrodo!”, recita lo striscione affisso nella mattinata di oggi da CasaPound Italia in prossimità del Santuario di S.Oronzo fuori le mura, per porre l’attenzione sulle disastrose condizioni della pavimentazione stradale del tratto di via Adriatica che lambisce proprio la chiesa, e delle strade secondarie limitrofe.

“Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni dai cittadini abbiamo deciso di intervenire per porre all’attenzione dell’amministrazione competente le pessime condizioni del fondo stradale di via Adriatica, un’importante arteria che permette di raggiungere le marine adriatiche leccesi e, pertanto, interessata da un traffico intenso”, si legge nella nota diffusa da CasaPound Italia Lecce.

“Oltre che dannosa per gli autoveicoli – spiega la nota – la strada risulta pericolosa vista la poca visibilità notturna e gli slalom che gli automobilisti sono costretti a fare per evitare buche invadendo il senso di marcia. La situazione è ancora più grave nelle traverse che collegano via Adriatica a via Settembrini, strada di quartiere che attraversa una zona ad alta densità abitativa, in quanto risultano interamente prive di asfalto e interessate da diverse voragini”.

“Auspichiamo un intervento tempestivo da parte dell’assessorato competente – conclude la nota di Cpi – mirato al rifacimento del tratto stradale in questione privo per altro di regolare segnaletica orizzontale e verticale, in quanto trattasi di una via molto transitata, vista anche la presenza della Motorizzazione civile e delle uscite della tangenziale, che registrerà un aumento del traffico durante la stagione estiva”.

Category: Politica

Lascia un commento