LECCE / IL PREPARTITA / CI SI ASPETTA UN MARE GIALLOROSSO CONTRO GLI STORICI RIVALI DELLA REGGINA GUIDATI DA UN GIOVANE ZEMAN, IL FIGLIO KAREL

| 1 Ottobre 2016 | 0 Comments

di Francesco Giannetta ______

Quella che andrà in scena domenica sera tra Lecce e Reggina è una sfida dal sapore di Serie A. In ben dodici occasioni i due club si sono trovati faccia a faccia nel campionato di massima serie, poi sei volte si sono affrontati in Serie B e solo quattro in Lega Pro. Il bilancio complessivo sorride ai giallorossi, vittoriosi in undici incontri, per la Reggina solo cinque le vittorie contro il Lecce mentre quattro sono stati i pareggi tra queste due formazioni. Bomber dei confronti precedenti Guido Marilungo, con quattro reti messe a segno contro gli amaranto.

La Reggina, nome ufficiale Urbs Reggina 1914, occupa attualmente l’undicesimo posto del girone C di Lega Pro, dopo il pari interno ottenuto nel match della sesta giornata contro il Cosenza per 0 a 0. Dopo i problemi societari e la breve permanenza in Serie D, la nuova Reggina del presidente Mimmo Praticò sta riuscendo nell’impresa di porsi come continuatrice di quella storia ultracentenaria che il club di Reggio Calabria possiede. Dal 2016 siede sulla panchina del club amaranto Karel Zeman, figlio di Zdenek uno che ha Lecce ha in qualche modo lasciato il segno. Nonostante le ormai note idee del padre in materia di attacco, lo stile del figlio che pur rimane fedele al 4-3-3 è decisamente più equilibrato. La fase difensiva è tenuta molto in considerazione ma almeno per il momento è proprio quella offensiva a non convincere del tutto. In questo inizio di campionato la Reggina ha una differenza reti pari a 0 con sette reti subite ed altrettante messe a segno.

Per domani si prospetta un “Via del Mare” a tinte fortemente giallorosse. La società ha infatti permesso agli abbonati di acquistare la divisa da gioco del Lecce ad un prezzo speciale. Le vendite procedono in maniera spedita, simbolo della vicinanza dei tifosi al club di via Costadura. E sarà ancora più importante il sostegno dei tifosi in una sfida calda da sempre come quella contro la Reggina. Tra le due tifoserie infatti non scorre buon sangue a causa dello storico gemellaggio tra i tifosi calabresi e quelli del Bari, della Salernitana e del Latina.

Category: Sport

Lascia un commento