IL POST PARTITA / LECCE – JUVE STABIA, TRE PUNTI AL VIA DEL MARE, MA CHE RISCHIO!

| 6 Aprile 2017 | 0 Comments

di Laura Ricci______

Il Lecce strappa via i tre punti dalle mani comunque “affamate” di una Juve Stabia che ieri al Via del Mare ha dato decisamente filo da torcere ai padroni di casa.

Padalino ha schierato un undici titolare abbastanza inaspettato, con Marconi e Doumbia dal primo minuto a discapito di Torromino e Caturano. La formazione del tecnico giallorosso ha saputo tornare negli spogliatoi al fischio del termine della prima frazione di gioco con il vantaggio di due reti a uno grazie alle firme di Marconi, primo marcatore dell’incontro, alla quale si è succeduta quella di Paponi, poi nuovamente superata dai giallorossi con Tsonev che ha ristabilito il vantaggio dopo un minuto dal goal subito.

Al 32′ del secondo tempo Padalino richiama in campo quello che fino alla scorsa gara sembrava essere un Caturano “disperso” sotto rete; il “killer instict” del bomber si è fatto sentire dopo soli due minuti dal suo ingresso, ridando fiducia e morale non solo alla squadra, ma anche a sé stesso.

I problemi di un Lecce pauroso in alcuni sprazzi del match sono poi emersi al 48′ del secondo tempo con la rete del tre a due di Cutolo che ha seminato non poco timore nella squadra e nei tifosi.

Gli undici in campo, però, hanno saputo reggere la pressione anche di un pubblico in costante contestazione e dissenso, portando a casa una vittoria che tiene i giallorossi aggrappati saldamente al secondo posto a quota sessantotto punti; il distacco di sei lunghezze dal Foggia primo in classifica, però, permane vista la vittoria dei satanelli rossoneri ottenuta per due a uno in casa del Catanzaro.

A quattro giornate dalla fine del campionato, il Lecce deve cercare di non mollare la presa e portare a casa più punti possibili, sperando in un, seppur difficile, crollo del Foggia.

Category: Sport

Lascia un commento