banner ad

ALTRE DI CRONACA NERA IN BREVE

| 9 febbraio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______

E’ finito in carcere un giovane di 25 anni di etnia rom per maltrattamenti, lesioni personali ed interruzione di gravidanza della convivente. Nella ricostruzione degli inquirenti, gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Lecce (nella foto), ha ripetutamente maltrattato la ragazza, fino a prenderla, nell’ultima occasione, a calci nel ventre, causandole un aborto.

 

Agli arresti domiciliari, invece, un giovane di 29 anni originario del Ciad, in Italia con un permesso di soggiorno per protezione umanitaria, che, in un bar di Nardò, in evidente stato di alterazione psico-fisica, prima ha picchiato una donna, e poi ha aggredito i poliziotti intervenuti per difenderla.

 

Una fumata collettiva di marijuana, hanno scoperto l’altra sera gli agenti della Polizia  in un’abitazione di via Mario Nacci a Lecce, con altri trenta grammi trovati in casa. Dei tredici cittadini extracomunitari presenti, due sono stati espulsi, e altri due è stato notificato un provvedimento di revoca della protezione internazionale per motivi umanitari.

 

E’ costata cara l’avventura erotica ad un uomo di 56 anni di Brindisi, l’ultimo incappato nei regolari controlli delle Forze dell’ Ordine nelle zone della prostituzione di Lecce città. E’ stato multato in via Massalia, dove era nella sua auto con una prostituta.

 

Anche se ormai ne rimane ben poco, è stato sequestrato l’intero cordone di dune della spiaggia del “Belvedere” a Porto Cesareo, oggetto di ripetuti sbancamenti di sabbia e ripetute devastazioni ambientali a fini speculativi.

 

Sgominata una banda dedita, secondo le accuse degli inquirenti, ai furti in appartamento nelle zone a cavallo delle province di Brindisi e Taranto.Tre persone sono finite in carcere, su provvedimento della magistratura. Si tratta di Daniele Santoro, 38 anni, di Grottaglie, Ciro De Tommaso, 44 anni, di Grottaglie, e Domenico Olivieri, 53 anni, di Crispiano.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad