banner ad

IL LECCE / IL PREPARTITA

| 16 febbraio 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Al Via del Mare, domenica 17, alle 15.00, zona alta contro zona bassa della classifica, obiettivi opposti, promozione e/o play off, da una parte, salvezza e/o play out dall’altra, ma un unico imperativo, vincere.

Il Livorno non è più la squadra scombinata che il Lecce sconfisse a domicilio nell’andata, da quando ha cambiato allenatore, allontanando Cristiano Lucarelli.

Si vede la mano di Roberto Breda su questa squadra. È un allenatore che conosce la categoria e con lui la squadra gioca un calcio intelligente. Questa vittoria è stata importante per tutti noi, oltre che per la classifica. Giocando così ci salveremo“, aveva detto il presidente Aldo Spinelli una settimana fa, dopo la vittoria casalinga con il Cosenza.

Oggi, prima della partenza, Mister Breda (nella foto) così si è espresso: “A Lecce sarà una gara molto difficile. Loro sono molto in forma e giocano un buon calcio. Dovremo cercare di metterli in difficoltà con le nostre armi”.

Dal cando suo, sempre oggi Mister Liverani ha parlato nella consueta conferenza stampa del prepartita. Ecco una sintesi delle sue dichiarazioni:

“Bovo, Lucioni e Scavone non saranno sicuro della partita domani, mentre su Mancosu vedremo domani mattina. Per filosofia non rischiamo se non siamo sicuri.

Affronteremo il Livorno, una squadra completamente differente rispetto alla gara d’andata e la striscia di risultati positivi che ha ottenuto lo testimonia.

La loro compattezza di squadra è differente come la condizione in alcuni suoi elementi. Diamanti sarà l’ago della bilancia sia domani che per il proseguo della stagione del Livorno.

In questo momento ogni vittoria ottenuta ha un gran peso. Se dovessimo riuscire ad ottenerla domani, questo ci consentirebbe di accorciare sulle squadre davanti a noi.

Abbiamo raggiunto l’obiettivo della salvezza, che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. Orra dobbiamo cercare di rimanere più in alto possibile.

Per fare questo non basterà più il gioco, l’attenzione e la concentrazione che ci abbiamo messo finora, ma dovremo essere più cinici.”______

Intanto in serata la società ha comunicato  di aver raggiunto l’intesa economica con il calciatore Zan Majer , 27 anni, centrocampista, di nazionalità slovena. Nella giornata di lunedì, all’esito delle visite mediche, sarà completato l’iter del trasferimento internazionale, reso possibile anche se fuori mercato in quanto il giocatore era svincolato.______

LA RICERCA nel nostro articolo immediatamente precedente di pochi minuti fa

CALCIO, SERIE B, AGGIORNAMENTI

 

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad