banner ad

TAP PASSA AGLI ABBATTIMENTI A VISTA D’OCCHIO

| 28 febbraio 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Questo pomeriggio via social il Comitato No Tap ha diffuso un comunicato in cui denuncia nuovi abbattimenti indiscriminati di ulivi nella zona del cantiere a San Basilio di Melendugno (nella foto). Eccone il testo completo_____

I FAMOSI ULIVI CHE TAP DOVEVA REIMPIANTARE..
Grazie all’ennesimo salto mortale indecente sulla questione xylella, ora pare che sia sufficiente un “controllo visivo” per decidere se un albero è da abbattere o meno.
E, guarda caso, la disgrazia ha voluto che gli alberi presenti sul tracciato di pertinenza TAP, “a occhio” fossero malati e dovevano essere abbattuti.

Beh, sì, ovviamente noi siamo quei mal pensanti che sostengono che, stranamente, questi alberi vengono abbattuti proprio il 28 febbraio, che per legge è il termine ultimo per le operazioni regolari di espianto.______

LA RICERCA nei nostri articoli del 7 e dell’ 11 febbraio scorsi

GASDOTTO TAP / CONTINUANO GLI ABBATTIMENTI DEGLI ULIVI AL CANTIERE DI SAN BASILIO

TAP/SNAM PRONTI AD ESPIANTARE MIGLIAIA DI ALTRI ULIVI, LI HANNO GIA’ ‘ETICHETTATI’ PER LA DEPORTAZIONE O LA CONDANNA A MORTE. COSI’, CON LA COMPLICITA’ DEI POLITICI LORO ASSISTENTI, STANNO PER STRAVOLGERE ALTRI 55 CHILOMETRI DI TERRITORIO

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad