IL GIUDICE MORCAVALLO DICHIARA: 35 MILA BAMBINI OGNI ANNO VENGONO TOLTI AI GENITORI SENZA MOTIVO

| 28 luglio 2019 | 0 Comments

a cura di Valerio Melcore______Francesco Morcavallo Magistrato dei Minori presso il Tribunale di Bologna  è andato in televisione pochi giorni fa  ed ha dichiarato: “Purtroppo si, purtroppo sono molti Magistrati a farlo, la stragrande maggioranza dei Magistrati soprattutto minorili, senza la base di un supporto normativo, perché il bambino non è suscettibile di essere sequestrato, tanto meno nelle ipotesi di conflitto tra genitori”. Questa la risposta all’interlocutrice che gli aveva chiesto: Siete voi a ordinare questi prelievi così violenti ai bambini?.  Morcavallo ha  poi ha proseguito:” la Maggior parte dei Giudici minorili lo ordina, ma in realtà non c’è nessun supporto normativo che giustifichi un prelievo contro la volontà del bambino o dell’ adolescente. E’ paradossale che in una situazione in cui in una situazione di disagio sia sociale sia economico si interviene con strumenti autoritativi che sono simili a quello degli ordinamenti totalitari e che il nostro ordinamento non prevede…ci sono delle cause ben precise per le quali ciò avviene … le cause sono di tipo economico e di controllo sociale, questi bambini che vengo prelevati forzosamente entrano in un circuito di mercato, il mercato degli affidamenti il mercato delle adozioni …. c’è un interesse enorme un interesse di tipo economico di un miliardo e mezzo, due miliardi di euro l’anno in Italia. Mi riferisco agli enti privati e agli istituti religiosi che gestiscono le cosi dette comunità, che sono in realtà istituti, in cui questi bambini che vengono prelevati forzosamente vengono ricoverati con l’effetto di attribuire denaro pubblico a ciascuno di questi istituti per ciascun bambino ricoverato per ciascun giorno di ricovero. La cosa grave è che ciò avvenga per il tramite di istituzioni ossia Assistenza Sociale e Magistratura che sono fortemente contaminate da questo tipo di interessi.”

“ìIl Magistrato è come un fiume in piena e continua dichiarare: “Pericolosa e pervasiva la contaminazione che riguarda la magistratura come le Istituzioni di garanzia del funzionamento della Magistratura, il CSM per esempio, che pur conoscendo la situazione di cui stiamo parlando non si e mai speso per tutelare i cittadini ma piuttosto per tutelare i giudici, diversi che erano accusati di mettere in opera questo sistema fortemente pericoloso e fortemente incisivo sulla società. Non si tratta di casi residuali, i minori allontanati, per lo più immotivatamente sono in Italia 35 mila, nel 99 per cento dei casi non ci sono motivazioni su fatti ma giudizi sulla personalità o del minore o dei genitori, la PAS* e uno dei pretesti per instaurare queste tipologie di falsi giudizi fondate solo su sospetti.

*(Il concetto di Pas viene utilizzato sostanzialmente nei processi di affidamento dei minori, tirato in ballo nel corso delle Ctu nel momento in cui i figli rifiutino la relazione con uno dei genitori; secondo questa teoria il rifiuto del bambino sarebbe causato da una sorta di plagio che il genitore collocatario, di solito la madre, metterebbe in atto per allontanare il figlio dal padre).

________________________________

A me tutto ciò mi ha sconvolto, ora delle due l’una, o questo Magistrato è un pazzo furioso e va affidato alle cure dei sanitari, oppure quello che lui denuncia è di una gravità tale che non trovo parole per descrivere l’enormità della cosa, e mi chiedo cosa rischia quest’uomo, e cosa accadrà dopo queste dichiarazioni?
Staremo a vedere.

Una cosa è certa piano piano sta uscendo fuori lo schifo di coloro che fanno soldi alla pelle dei più deboli e poi salgono in cattedra per dare lezioni di morale al prossimo.

Questi istituti come spiega il Magistrato Bolognese, hanno tanti nomi accattivanti, Casa Famiglio, Il Tuo Nido,ecc. Poi ci sono quelli come il Centro Studi Hans e Gretel, oggi al centro dello scandalo di Bibbiano, che svolgono il compito di Santa Inquisizione, che bollano i genitori come mostri, accusandoli delle peggiori nefandezze.
Qualcosa sta scricchiolando, la sede del Potere? quello reale quello che incide sulla carne dei cittadini, giorno per giorno, comincia a mostrare le sue crepe? sarà a causa del nuovo corso politico che l’Italia ha intrapreso?

Anche per questo non cè che da aspettare.

 

 

 

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento