banner ad

Tag: featured

UN PRANZO DIFFICILE DA DIGERIRE

UN PRANZO DIFFICILE DA DIGERIRE

| 30 aprile 2016 | 3 Comments

di Giuseppe Puppo______ La notizia è vera, stavo per scrivere purtroppo. Anzi, lo scrivo. Ma le notizie sono notizie, piacciano, o non piacciano, e vengono prima di ogni cosa, e di qualunque commento, o reazione. La notizia è vera. Non è una delle solite “bufale” con le quali in molti, alcuni prezzolati, altri per professione, […]

continua...

SENTENZA – BOCCIATURA DEL TAR: PER LA NUOVA DISCARICA DI CAVALLINO ALTRA MAZZATA!

SENTENZA – BOCCIATURA DEL TAR: PER LA NUOVA DISCARICA DI CAVALLINO ALTRA MAZZATA!

| 23 aprile 2016 | 0 Comments

di Emanuele Lezzi______ La si aspettava da tempo, da ancora prima dello stralcio che aveva fermato il progetto di nuova discarica tra Cavallino, San Cesario e San Donato; da prima delle conferenze di Servizi che avevano visto i pareri negativi di ARPA, AUSL Ufficio Sanitario della Regione e Provincia di Lecce; da prima della diffida […]

continua...

UN CAFE’ BAROCCO CON CARLO VERDONE / PAPA’ MARIO CHE LO SPINSE INCONSAPEVOLMENTE A DIVENTARE IL “DEMIURGO DEL CINEMA ITALIANO”

UN CAFE’ BAROCCO CON CARLO VERDONE / PAPA’ MARIO CHE LO SPINSE INCONSAPEVOLMENTE A DIVENTARE IL “DEMIURGO DEL CINEMA ITALIANO”

| 23 aprile 2016 | 0 Comments

di Annibale Gagliani______ Signore e signori che a parlar di arte e melodrammi permanenti il piacere vi si innalza rigoglioso, secondo voi, il cinema italiano è sessista? Se n’è discusso con amichevole fervore stamani all’interno della sala 2 del Multisala Massimo. Una circle table animata da ospiti del calibro di Carlo Verdone, Maria Sole Tognazzi, […]

continua...

XYLELLA: LA CORTE DI GIUSTIZIA ACCELERA. SARA’ GIUSTIZIA?

XYLELLA: LA CORTE DI GIUSTIZIA ACCELERA. SARA’ GIUSTIZIA?

| 21 aprile 2016 | 0 Comments

di Eleonora Ciminiello______Succede in Lussemburgo. Il Presidente della Corte di Giustizia europea ha deciso di accelerare il procedimento che vede protagonista il ricorso pregiudiziale presentato dal Tar Lazio alla stessa Corte, sulla vicenda della Xylella fastidiosa. L’accelerazione, imposta dal Presidente della Corte di Giustizia, viene spiegata con una nota del servizio stampa della medesima Corte, […]

continua...

SALENTO COAST TO COAST / DA CERANO ALL’ ILVA, E’ PARTITA LA MARCIA PACIFICA DI NOEL GAZZANO, UN ABBRACCIO ALL’ARMONIA DELLA NATURA ORMAI CALPESTATA: “Noi cittadini possiamo dire no” – video

SALENTO COAST TO COAST / DA CERANO ALL’ ILVA, E’ PARTITA LA MARCIA PACIFICA DI NOEL GAZZANO, UN ABBRACCIO ALL’ARMONIA DELLA NATURA ORMAI CALPESTATA: “Noi cittadini possiamo dire no” – video

| 19 aprile 2016 | 1 Comment

di Erika Vitale______ E’ partita stamattina da Brindisi la marcia di protesta che arriverà fino alle coste della città di Taranto. Noel Gazzano, 39 anni, artista italo-americana e antropologa culturale, ha intrapreso una singolare performance di protesta che la vedrà protagonista tra le strade pugliesi, attarversandone le zone industriali interamente piedi spingendo una barella coperta […]

continua...

LA XYLELLA SI CURA CON IL LATTE: LO DICONO I BELGI

LA XYLELLA SI CURA CON IL LATTE: LO DICONO I BELGI

| 18 aprile 2016 | 2 Comments

di Eleonora Ciminiello______A comunicarlo è la radio francese RTL: gli scienziati dell’Università di Lovanio sembra che abbiano trovato una cura efficace per debellare il batterio di Xylella Fastidiosa presente negli ulivi. La soluzione sarebbe un enzima prodotto dai mammiferi, rinvenibile nel latte. Questo enzima, presente anche nel latte materno, è lo stesso che consente ai […]

continua...

XYLELLA: IL NUOVO PIANO IN UNA FOTO. E COLDIRETTI RINGRAZIA

XYLELLA: IL NUOVO PIANO IN UNA FOTO. E COLDIRETTI RINGRAZIA

| 18 aprile 2016 | 0 Comments

di Eleonora Ciminiello____La differenza la fanno da sempre le immagini, soprattutto quando esse sono la trasposizione viva della realtà che ci circonda. Gestione del suolo e della parte aerea della pianta, misure di controllo del vettore, e azioni da intraprendere a seconda che ci si trovi nella zona di contenimento, nella zona cuscinetto o in […]

continua...

RIFIUTI IN PUGLIA: CAMBIAMO PASSO?

RIFIUTI IN PUGLIA: CAMBIAMO PASSO?

| 14 aprile 2016 | 1 Comment

                    di Emanuele Lezzi_______ Messa la parola fine a quella di Cavallino, si ricomincia a parlare di quella di Corigliano (costruita appena  quaranta metri sopra la falda acquifera) ed ora anche di Grottaglie e chissà cos’altro tra qualche giorno. Si dirà che non c’è il tempo […]

continua...

SALENTO COAST TO COAST / UN’ ARTISTA ITALO AMERICANA, A PIEDI, DA BRINDISI A TARANTO, CON UNA BARELLA, SEMINANDO CANAPA, PER PROTESTARE CONTRO LA PUGLIA DEI VELENI, MA PURE PER “mostrare la speranza che nasce se agiamo tutti insieme”

SALENTO COAST TO COAST / UN’ ARTISTA ITALO AMERICANA, A PIEDI, DA BRINDISI A TARANTO, CON UNA BARELLA, SEMINANDO CANAPA, PER PROTESTARE CONTRO LA PUGLIA DEI VELENI, MA PURE PER “mostrare la speranza che nasce se agiamo tutti insieme”

| 14 aprile 2016 | 0 Comments

(g.p.)______”Quando mi sono trasferita in Salento, non immaginavo che questa terra meravigliosa fosse, in realtà, devastata da una gestione scellerata delle industrie e delle risorse naturali, da rifiuti tossici smaltiti illegalmente nei campi e nelle cave. Non pensavo che qui ammalarsi di tumore fosse all’ordine del giorno“. Comincia così la dichiarazione di intenti con cui […]

continua...

I POETI AL POTERE! TOMASO KEMENY: “Reagire all’oblio dell’essere ed alla immoralità del brutto”. GIUSEPPE CONTE: “La poesia sia urlo, ribellione, conoscenza”. COME UN MANIFESTO, LE ‘DICHIARAZIONI DI INTENTI’ DEGLI ORGANIZZATORI DELLA SERATA DEL 20 APRILE A MILANO DI “poetiche e politiche del desiderio”

I POETI AL POTERE! TOMASO KEMENY: “Reagire all’oblio dell’essere ed alla immoralità del brutto”. GIUSEPPE CONTE: “La poesia sia urlo, ribellione, conoscenza”. COME UN MANIFESTO, LE ‘DICHIARAZIONI DI INTENTI’ DEGLI ORGANIZZATORI DELLA SERATA DEL 20 APRILE A MILANO DI “poetiche e politiche del desiderio”

| 11 aprile 2016 | 3 Comments

di Giuseppe Puppo______leccecronaca.it non è ‘Le Figaro”, certo. E da quel 1908 è passato più di un secolo. Ma l’ emozione è lo stesso tantissima, almeno la mia, e spero sia contagiosa. Perché la carica rivoluzionaria, l’ ansia di rinnovamento, la protesta dirompente e la proposta radicale, mutatis mutandis, ovvio, sono le stesse di Filippo Tommaso Marinetti, […]

continua...

EMISSIONI NOCIVE, FANGHI TOSSICI, IDROCARBURI. IN UN’ INTERVISTA ESCLUSIVA A leccecronaca.it, PIERNICOLA PEDICINI FA IL PUNTO DELLA DRAMMATICA SITUAZIONE IN BASILICATA: “Renzi lavora per le lobby, non per i cittadini. Le estrazioni petrolifere non garantiscono sviluppo, ma provocano povertà, danni inestimabili e morte”

EMISSIONI NOCIVE, FANGHI TOSSICI, IDROCARBURI. IN UN’ INTERVISTA ESCLUSIVA A leccecronaca.it, PIERNICOLA PEDICINI FA IL PUNTO DELLA DRAMMATICA SITUAZIONE IN BASILICATA: “Renzi lavora per le lobby, non per i cittadini. Le estrazioni petrolifere non garantiscono sviluppo, ma provocano povertà, danni inestimabili e morte”

| 9 aprile 2016 | 0 Comments

di Emanuele Lezzi______ Bruxelles. Lo abbiamo scelto quale interlocutore privilegiato, per capire qualcosa in più, di quello che è successo, di quello che sta succedendo, di quello che succederà, sul fronte delle estrazioni petrolifere in Val d’ Agri. E lasciamo stare nell’occasione gli aspetti propriamente politici ed economici, nell’occasione ci interessano le ripercussioni ambientali, visto che […]

continua...

TARANTO SI RIBELLA CONTRO IL MOSTRO, I GENITORI RIVENDICANO IL FUTURO PER I FIGLI – reportage fotografico

TARANTO SI RIBELLA CONTRO IL MOSTRO, I GENITORI RIVENDICANO IL FUTURO PER I FIGLI – reportage fotografico

| 9 aprile 2016 | 0 Comments

(e.l. – foto di Max Carbone)______Un serpentone di passeggini vuoti si è snodato nella cittá vecchia di Taranto “come testimonianza dei bambini non nati a causa dell’infertilità maschile e femminile e dei piccoli tarantini morti per l’elevato tasso di inquinamento sofferto dalla città”. Il flash mob per la vita è stato organizzato dal gruppo Genitori […]

continua...

LA DEA DEL BEAT ITALIANO / PATTY PRAVO TRA POESIA SILENZIOSA, RIBELLIONE RAFFINATA E “PAZZE IDEE”

LA DEA DEL BEAT ITALIANO / PATTY PRAVO TRA POESIA SILENZIOSA, RIBELLIONE RAFFINATA E “PAZZE IDEE”

| 7 aprile 2016 | 0 Comments

di Annibale Gagliani______ Ma quando si può definire un essere umano “artista”? Basta davvero esporre le proprie opere al giudizio famelico della critica per poter fregiarsi degli onori del volgo? Assolutissimamente no. The artist è colui che si issa nell’immaginario collettivo come un’icona ardente o semplicemente chi pervade il proprio stile di vita con emozioni […]

continua...

TREPUZZI – ROTATORIA: ALTRI ULIVI VANNO GIÙ. MA NON ERANO DA SALVARE?

TREPUZZI – ROTATORIA: ALTRI ULIVI VANNO GIÙ. MA NON ERANO DA SALVARE?

| 5 aprile 2016 | 0 Comments

di Eleonora Ciminiello______Trepuzzi – Giugno 2015. All’indomani delle elezioni regionali 47 ulivi vengono abbattuti per far posto ad una rotatoria. Non una rotatoria come tante, bensì una struttura di ben 90 metri di diametro la quale attraverso delle complanari deve agevolare e mettere in sicurezza le entrate ai comuni di Trepuzzi, Squinzano, Campi Salentina, Villa Convento e […]

continua...

DIMISSIONI, E TUTTI A CASA

DIMISSIONI, E TUTTI A CASA

| 1 aprile 2016 | 0 Comments

di Giuseppe Puppo______ “A Fra’, che te serve?”. Neppure ai tempi peggiori della Prima Repubblica, degli anni Settanta e Ottanta, in cui malcostume, favoritismi e finanziamenti illeciti pubblici e privati erano la triste realtà quotidiana, avevamo assistito a una cosa tanto grave e tanto squallida. Neppure nei decenni seguenti, in cui pure le leggi “ad […]

continua...

XYLELLA: UNA RICERCA INCOMPIUTA SOSTIENE CHE SIA LA CAUSA DEL DISSECCAMENTO, MA LA SCIENZA NO

XYLELLA: UNA RICERCA INCOMPIUTA SOSTIENE CHE SIA LA CAUSA DEL DISSECCAMENTO, MA LA SCIENZA NO

| 31 marzo 2016 | 4 Comments

di Eleonora Ciminiello_____A pochi giorni dalla pubblicazione del Piano Regionale, necessario ad affrontare il problema del Disseccamento Rapido degli Olivi, appare un articolo dell’European Food Safety Authority (EFSA) che informa della presenza di un documento che altro non è se non il risultato di un contratto fra EFSA e l’Istituto per la Protezione Sostenibile delle […]

continua...

LA PROVOCAZIONE / “Qui tutto è lasciato al caso e al fatalismo”, IL MURO DI GOMMA DELL’INDIVIDUALISMO CRONICO CHE CONDIZIONA IL NOSTRO SALENTO

LA PROVOCAZIONE / “Qui tutto è lasciato al caso e al fatalismo”, IL MURO DI GOMMA DELL’INDIVIDUALISMO CRONICO CHE CONDIZIONA IL NOSTRO SALENTO

| 11 marzo 2016 | 0 Comments

di Giovanni D’ Elia______ Una riflessione estrema e provocatoria sul modello sociale del Salento. La più grave piaga del Salento è la frammentazione, l’individualismo, i personalismi, il curare il proprio orticello senza curarsi del “bene comune”. Mi pare di parlare una lingua straniera quando dico che tutto il territorio è casa nostra, mentre tanti puntano […]

continua...

NON CI FACCIAMO MANCARE NULLA / NON BASTAVA L’ ASPARAGO DAVANTI SANTA CROCE, ORA ABBIAMO PURE UNA PENSILINA DELL’ AUTOBUS NELL’ ANFITEATRO ROMANO. LECCE PROSEGUE LA SUA COLLEZIONE DI ‘OPERE D’ARTE’ CHE FINISCONO NEI SERVIZI SCANDALISTICI DELLE TELEVISIONI NAZIONALI

NON CI FACCIAMO MANCARE NULLA / NON BASTAVA L’ ASPARAGO DAVANTI SANTA CROCE, ORA ABBIAMO PURE UNA PENSILINA DELL’ AUTOBUS NELL’ ANFITEATRO ROMANO. LECCE PROSEGUE LA SUA COLLEZIONE DI ‘OPERE D’ARTE’ CHE FINISCONO NEI SERVIZI SCANDALISTICI DELLE TELEVISIONI NAZIONALI

| 11 marzo 2016 | 4 Comments

di Luca Fiocca * (architetto, nella foto, per leccecronaca.it)______ Questo breve sproloquio è dedicato al vuoto e al nulla, che, come ricordava Lucrezio, per il solo fatto d’esistere, sono sostanza dell’Essere. Fosse stata in legno, del tipo di quella di Mimmo Paladino di fronte alla chiesa di Santa Croce, si sarebbe pure potuto pensare ad […]

continua...

CAFE’ BAROCCO / UNA RISATA “AL CONO” CON UCCIO AND FRIENDS – video

CAFE’ BAROCCO / UNA RISATA “AL CONO” CON UCCIO AND FRIENDS – video

| 10 marzo 2016 | 2 Comments

di Annibale Gagliani______ “Noi abitiamo in una rosa rossa. Passavano treni in corsa alla periferia (un gomito sonoro) e tutto il resto era un fermento di cieli. Un meriggio d’inverno, col sole su un muro bianco, riconoscemmo la nostra amata calligrafia…”. Versi del poeta salentino Vittorio Bodini, tratti dalla lirica “Tanti anni”. Eh si, prima […]

continua...

La piccola proletaria si è già mossa / LA GUERRA DI MATTEO

La piccola proletaria si è già mossa / LA GUERRA DI MATTEO

| 2 marzo 2016 | 0 Comments

di Giuseppe Puppo______ Sostenevano gli antichi che la storia sia maestra di vita. Ne dubito fortemente. Di solito, delle sue testimonianze, non se ne fa tesoro, e i suoi insegnamenti finiscono nel dimenticatoio. Invece, sempre gli stessi errori, sempre-gli-stessi-errori. A che è servita, per esempio, la recente e sconvolgente ammissione dell’ ex leader inglese Tony Blair a […]

continua...

TTIP, OGM E PUGLIA. BRUXELLES-ROMA-LECCE: L’AUTOSTRADA DEGLI INTERESSI

TTIP, OGM E PUGLIA. BRUXELLES-ROMA-LECCE: L’AUTOSTRADA DEGLI INTERESSI

| 2 marzo 2016 | 1 Comment

di Eleonora Ciminiello______TTIP, OGM e Puglia, ovvero un trattato, degli organismi geneticamente modificati ed un territorio, si ritrovano “casualmente” tenuti assieme da un filo conduttore che può percorrersi da un capo all’altro, convergendo sempre verso i medesimi protagonisti. Guardando infatti, allo stato attuale delle cose, la situazione appare sempre più limpida palesando anche i legami, […]

continua...

SONO SOLO CINQUANTOTTO (SU OLTRE CINQUANTAMILA DEL TERRITORIO) LE IMPRESE SALENTINE CHE VORREBBERO OTTENERE I SUB APPALTI PER IL GASDOTTO DELLA TAP. ECCONE L’ ELENCO

SONO SOLO CINQUANTOTTO (SU OLTRE CINQUANTAMILA DEL TERRITORIO) LE IMPRESE SALENTINE CHE VORREBBERO OTTENERE I SUB APPALTI PER IL GASDOTTO DELLA TAP. ECCONE L’ ELENCO

| 27 febbraio 2016 | 0 Comments

(Rdl)______Giorni fa, Tap ha organizzato ad Acaya un incontro a porte chiuse con tutte le imprese che hanno richiesto di lavorare per la costruzione del gasdotto, in qualità di subappaltatori. Chiariamo subito che i sottoscrittori dei contratti principali non sono assolutamente aziende del territorio. Parliamo, infatti, di Enereco da Pesaro, di Renco da Milano e di […]

continua...

LA LILT CONTRO LA TAP: “Il gasdotto nuocerebbe all’ ambiente e alla salute”. E IL DOTTOR SERRAVEZZA ‘STAMATTINA E’ ANDATO A PORTARE LE CARTE IN PROCURA

LA LILT CONTRO LA TAP: “Il gasdotto nuocerebbe all’ ambiente e alla salute”. E IL DOTTOR SERRAVEZZA ‘STAMATTINA E’ ANDATO A PORTARE LE CARTE IN PROCURA

| 25 febbraio 2016 | 1 Comment

(Rdl)______La professoressa Vestilia De Luca, presidente della sezione leccese della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, informa che il dottor Giuseppe Serravezza (nella foto, mentre interviene ad un’ iniziativa ambientalista), responsabile scientifico dell’ associazione, questa mattina ha presentato un esposto alla Procura Generale della Repubblica di Lecce in merito al progetto TAP. La professoressa così […]

continua...

ALLEGRIA! ECCO, S’ AVANZA UN ALTRO GASDOTTO. QUESTA VOLTA L’ APPRODO PREVISTO NON E’ SAN FOCA. E’ OTRANTO. L’ ITALIA DEL SUD, CIOE’ IL SALENTO, SONO “il punto centrale delle rotte del gas”, COME HA ANNUNCIATO TRIONFALMENTE IL MANAGER DELL’ EDISON, CON LA BENEDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI

ALLEGRIA! ECCO, S’ AVANZA UN ALTRO GASDOTTO. QUESTA VOLTA L’ APPRODO PREVISTO NON E’ SAN FOCA. E’ OTRANTO. L’ ITALIA DEL SUD, CIOE’ IL SALENTO, SONO “il punto centrale delle rotte del gas”, COME HA ANNUNCIATO TRIONFALMENTE IL MANAGER DELL’ EDISON, CON LA BENEDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI

| 24 febbraio 2016 | 4 Comments

(Rdl)______Le aziende multinazionali Edison, Gazprom e Depa hanno siglato oggi una prima intesa “di forniture di gas dalla Russia attraverso il Mar Nero verso la Grecia e l’Italia“, che implica lo sviluppo di un progetto di un nuovo gasdotto, questa volta tra Grecia e Italia, il cui punto di approdo italiano previsto è Otranto. La nuova realizzazione prevista è complementare – […]

continua...

NINO DI MATTEO: DALLA TRATTATIVA STATO-MAFIA ALLA RIVOLUZIONE CULTURALE

NINO DI MATTEO: DALLA TRATTATIVA STATO-MAFIA ALLA RIVOLUZIONE CULTURALE

| 24 febbraio 2016 | 0 Comments

di Eleonora Ciminiello____«Ma com’è possibile che lui va avanti? Nino di Matteo, quando ha indossato per la prima volta la toga, sedeva accanto alla bara di Paolo Borsellino. E credo che questo spiega tutta la sua vita, e la vita di tutta una generazione di magistrati che vogliono rendere giustizia all’Italia e a tutti noi». […]

continua...

TREPUZZI: LE DONNE, LA POLITICA E LE REAZIONI DEI CITTADINI. RESOCONTO DALLE RETROVIE

TREPUZZI: LE DONNE, LA POLITICA E LE REAZIONI DEI CITTADINI. RESOCONTO DALLE RETROVIE

| 20 febbraio 2016 | 0 Comments

di Eleonora Ciminiello_____4 donne e il pubblico. 4 donne forti per carattere, coraggio, esperienze di vita hanno tenuto banco ieri sera, 19 febbraio, durante il convegno “Le donne e la politica, Esperienza a confronto”, che si è svolto nell’aula consiliare di Trepuzzi. L’incontro, moderato dalla psicologa-psicoterapeuta Ilenia Blasi, è stato organizzato dal gruppo di attivisti del Meetup Trepuzzi5 […]

continua...

ECCO, ORA CERCHIAMO DI CAPIRE A CHI GIOVA DAVVERO LA MISTERIOSA MORTE DI GIULIO REGENI, PER SCOPRIRNE I RESPONSABILI

ECCO, ORA CERCHIAMO DI CAPIRE A CHI GIOVA DAVVERO LA MISTERIOSA MORTE DI GIULIO REGENI, PER SCOPRIRNE I RESPONSABILI

| 18 febbraio 2016 | 0 Comments

di Amani Sadat * (giornalista freelance egiziana, per leccecronaca.it)______ La vicenda Regeni, il ricercatore italiano brutalmente torturato in Egitto, rappresenta un caso dalle mille contraddizioni, dove l’ipotesi maggiormente avvallata dall’insistenza mediatica è quella del delitto politico posto in essere dal regime egiziano. Come in altre occasioni, senza nemmeno aspettare le indagini della magistratura e della […]

continua...

AD ESSERE VERAMENTE ‘ESAURITI’ SONO I CITTADINI. SULLA PRESUNTA EMERGENZA DELLA DISCARICA DI CAVALLINO E SULLE IPOTESI DI AMPLIAMENTO, A leccecronaca.it PARLANO I RAPPRESENTANTI DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE ISTITUZIONI DELLA ZONA

AD ESSERE VERAMENTE ‘ESAURITI’ SONO I CITTADINI. SULLA PRESUNTA EMERGENZA DELLA DISCARICA DI CAVALLINO E SULLE IPOTESI DI AMPLIAMENTO, A leccecronaca.it PARLANO I RAPPRESENTANTI DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE ISTITUZIONI DELLA ZONA

| 17 febbraio 2016 | 1 Comment

di Emanuele Lezzi______ Ancora una proroga, dopo quella di luglio 2015 ed ancora un’altra discarica che triplica la precedente. Nonostante vent’anni di lamentele sono queste le soluzioni proposte e rinviate alla discussione del 22 febbraio a Bari in cui si dovrà discutere dell’emergenza “discarica in esaurimento” a Cavallino. Si arriva all’emergenza pensando di avere la […]

continua...

TAP / MANCA IL PROGETTO ESECUTIVO, LE PRESCRIZIONI NON SONO STATE RISPETTATE, MA HANNO GIA’ ‘VENDUTO’ APPALTI E SUBAPPALTI. DEL NULLA

TAP / MANCA IL PROGETTO ESECUTIVO, LE PRESCRIZIONI NON SONO STATE RISPETTATE, MA HANNO GIA’ ‘VENDUTO’ APPALTI E SUBAPPALTI. DEL NULLA

| 17 febbraio 2016 | 1 Comment

di Gianluca Maggiore * (portavoce comitato NO TAP, per leccecronaca.it )______ Sembra di essere calati nella mitica scena del film in cui Totò e Peppino vendono la fontana di Trevi a uno sprovveduto turista italoamericano, e invece no, siamo a l’Acaya Golf Club dove la Trans Adriatic Pipeline sta subappaltando il nulla. Ma procediamo con ordine. E’ noto a […]

continua...

OLTRE DICIASSETTE MILIONI DI FONDI PUBBLICI IN TRE ANNI, PER ‘SCOPRIRE’ CHE NEL SALENTO SI MUORE PIU’ CHE NEL RESTO D’ ITALIA PER TUMORE / IL ‘CENTRO SALUTE AMBIENTE’ HA PRESENTATO OGGI A LECCE IL SUO INUTILE REPORT PER LA PASSERELLA DEI SEDICENTI RESPONSABILI REGIONALI, IN PRIMA FILA IL PRESIDENTE-ASSESSORE CHE RECITA A SOGGETTO

OLTRE DICIASSETTE MILIONI DI FONDI PUBBLICI IN TRE ANNI, PER ‘SCOPRIRE’ CHE NEL SALENTO SI MUORE PIU’ CHE NEL RESTO D’ ITALIA PER TUMORE / IL ‘CENTRO SALUTE AMBIENTE’ HA PRESENTATO OGGI A LECCE IL SUO INUTILE REPORT PER LA PASSERELLA DEI SEDICENTI RESPONSABILI REGIONALI, IN PRIMA FILA IL PRESIDENTE-ASSESSORE CHE RECITA A SOGGETTO

| 15 febbraio 2016 | 0 Comments

di Giuseppe Puppo______ Nel Salento  si muore per tumore di più che nel resto d’ Italia, soprattutto per cancro ai polmoni e alla vescica. La media è nettamente superiore a quella nazionale. Fate pure gli scongiuri, se ci credete, ma le cifre dicono che un salentino su quattro corre il rischio ammalarsi e di morire per […]

continua...

banner ad
banner ad