SICUREZZA E ORDINE PUBBLICO PER LA STAGIONE ESTIVA

| 19 Maggio 2023 | 0 Comments

(e.l.) ______ Si è tenuto ieri in Prefettura una riunione (nella foto) del Comitato Provinciale Sicurezza Ordine Pubblico  dedicata ai provvedimenti da adottare in vista dll’arrivo della stagione estiva, alla presenza dei sindaci dei comuni di Lecce, Castrignano del Capo, Gallipoli, Melendugno, Nardò, Otranto, Porto Cesareo, Salve e Ugento, dei vertici delle Forze di Polizia, della Capitaneria di Porto di Gallipoli, dei Vigili del Fuoco, della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio, della direzione generale della ASL e del direttore del servizio 118.

Erano stati invitati anche i rappresentanti delle Associazioni di categoria per rappresentare le  problematiche dei  settori turistico, balneare e dei locali da ballo.

Il Prefetto Luca Rotondi, nel sottolineare la necessità di trovare un punto di equilibrio tra il diritto di ogni cittadino alla tranquillità ed al riposo  e quello richiesto dai più giovani ad un sano divertimento, anche negli orari serali e notturni, ha richiamato la necessità del rispetto delle regole, invitando tutti ad un’azione sinergica finalizzata al rafforzamento, ciascuno per gli aspetti di propria competenza, della sicurezza estiva, affinchè la ripresa dei flussi turistici e della “movida”  venga  affrontata con senso di responsabilità.

Nel corso dell’incontro, il Questore ed i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza hanno assicurato lo sviluppo di strategie di controllo del territorio calibrate sulla base dell’esperienza acquisita, attenzionando particolarmente le località ove si registrano maggiori criticità.

I Sindaci sono stati invitati a sensibilizzare i gestori degli esercizi commerciali e gli operatori economici, impegnati in una programmazione culturale e turistica fortemente attrattiva e complessa, al rispetto delle norme di settore vigenti e delle istanze di cittadini e residenti.

Category: Cronaca

About the Author ()

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.