“Scuolabus a gasolio obsoleti e vecchissimi”

| 24 Novembre 2020 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Arturo Baglivo ci scrive______

In commissione cultura abbiamo discusso del Piano di diritto allo studio 2021, ed è stato presentato il Piano economico del programma comunale sugli interventi per il diritto allo studio. Tra questi spicca anche il trasporto degli studenti verso le scuole.

L’anno scorso, al riguardo, votammo in maniera contraria perché nel programma era prevista una spesa di 100mila euro per l’acquisto con fondi regionali di un autobus a gasolio, combustibile che riteniamo antiquato e dannoso. Comunque, quei fondi non furono erogati per intero, al Comune ne assegnarono solo 40mila, perciò nessun nuovo mezzo è stato acquistato. Ma ancora oggi si continuano a utilizzare scuolabus a gasolio obsoleti e vecchissimi, alcuni con vent’anni di servizio e costi gestionali elevati, tutti fortemente inquinanti.

Solo per la gestione di questi mezzi, affidati a Lupiae servizi che contribuisce con 4 mezzi di sua proprietà (il Comune ne mette 6 a disposizione), il Comune sostiene un costo di 660mila euro e di questi gran parte sono legati al costo del carburante. Mentre per l’aiuto a famiglie in difficoltà per l’acquisto di libri, si stanziano appena 30mila euro.

Anche quest’anno sono stato costretto ad astenermi in commissione. È inconcepibile che si continui ad andare avanti per inerzia, senza programmazione e senza capire che utilizzare scuolabus moderni a trazione elettrica, o al limite a metano, servirà nel futuro a risparmiare denaro e a minimizzare l’impatto ambientale.

Category: Cronaca, Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

About the Author ()

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.